Composizione fotografica

La composizione fotografica definisce i rapporti tra gli elementi che inquadriamo: e questi elementi possono essere definiti come linee, punti, forme. Abbiamo parlato di linee giuda, continuiamo con punti e forme geometriche semplici.
 
 IL PUNTO
In fotografia un punto consiste in un oggetto isolato visto da lontano, su uno sfondo relativamente piano. Le considerazioni che si possono fare riguardano quasi esclusivamente la sua posizione:
- centrale: con effetto statico e monotono
- vicino ai margini: molto eccentrico ed effetto dinamico
- leggermente decentrato: effetto moderatamente dinamico
 
composizione-punto1
 
composizione-punto2
 
I punti posso essere due o più: la situazione non è semplice con nel caso di un solo punto. La presenza di due punti dominanti determina una suddivisone dell’inquadratura, dato che tra i punti è sempre suggerita la presenza di una linea che rappresenta un importante elemento dinamico.
 
LA FORMA
L'immagine fotografica è bidimensionale, ma l'illuminazione, il contrasto to­nale e cromatico, mettono in risalto i volumi.Alcune considerazioni:
- l
a luce può appiattire oppure creare del­le forti ombre che riescono a fondere le forme tra loro
- la forma viene può essere modificata dal punto di ripresa
- un fondo monocromatico contrastante esalta la forma del soggetto
- gli oggetti che si riflettono nell'acqua raddoppiano il loro volume e formano delle immagini speculari
- le forme possono essere usate per incor­niciare un'inquadratura all'interno di un'altra.
I triangoli: creano immagini dal forte impatto visivo e sono molto facili da individuare. Bastano 3 punti disposti in qualsiasi modo per costruirli e presentano una combinazione di dinamismo (diagonali e angoli) e stabilità (con base orizzontale). Si può utilizzare una composizione a triangoli per dare ordine all’immagine e disporre in modo sistematico i vari elementi.
 
composizione-triangolo1
 
composizione-triangolo2
 
I rettangoli: sono formati da linee orizzontali e verticali e per questo sono associati ad una idea di solidità, precisione, separazione netta, staticità e rigidezza. Con il quadrato queste caratteristiche raggiungono il massimo livello. La loro forma è quella che si adatta al riquadro della foto, ma serve un elevato grado di precisione dato che ogni inesattezza nell’allineamento apparirà subito visibile.
 
composizione-rettangoli1
 
composizione-rettangoli2
 
I cerchi: sono spesso non costruiti integralmente, ma solo suggeriti. In una composizione sono utili perché sembrano contenere gli oggetti che si trovano al loro interno e verso i quali guidano lo sguardo dell’osservatore.
 
composizione-cerchio

Comments powered by CComment

nstf logo 2