Attrezzatura fotografica

Molti pensano che il flash serva a scattare fotografie in luoghi bui o scarsamente illuminati.
In realtà il flash può essere utilizzato anche in ambienti luminosi o alla luce del giorno per schiarire le ombre, ridurre il forte contrasto di pieno sole o schiarire le immagini opache (senza essere la fonte primaria di luce per la foto). E’ il cosiddetto flash di riempimento (o fill flash o ancora flash di schiarita). Questo utilizzo è spesso una sorpresa per i non esperti, che non si aspettano di vedere fotografi che utilizzano le unità flash all'aperto in giornate di sole.

L'esempio tipico è un soggetto in controluce in una giornata molto soleggiata. In tali condizioni, pesanti ombre tendono a rendere indistinti i lineamenti del viso e altri particolari; queste ombre possono essere eliminate regolando l'esposizione, ma spesso questa forma di compensazione rende sovraesposto lo sfondo.

flash-di-riempimento-1Soggetto controluce in giornata soleggiata: ombre dure sui volti, con parti poco visibili

sovraesposizione-senza-flash
Se proviamo a compensare l'esposizione si eliminano un pò le ombre, ma lo sfondo è sovraesposto

Un'altra possibilità consiste proprio nell'attivazione del flash di riempimento per condizioni di luce diurna. Questa tecnica, efficace proprio per ritratti in esterni, permette di illuminare le aree scure del soggetto, ottenendo un eccellente bilanciamento tra la luminosità del soggetto e quella dello sfondo. 
Tuttavia dobbiamo ricordare cheil tempo di esposizione (ossia la velocità dell'otturatore) non può essere impostata su valori superiori alla velocità di sincronizzazione del flash: l'apertura del diaframma deve essere quindi ridotta per compensare la maggiore luminosità. I flash offrono la soluzione a tale problema: permettono infatti di impostare la sincronizzazione ad alta velocità. I questo modo i flash sono in grado di sincronizzarsi con una velocità dell'otturatore superiore a quella della sincronizzazione del flash della fotocamera e la disponibilità di velocità superiori dell'otturatore permette di impostare più liberamente l'apertura del diaframma.

flash-di-riempimento-2

 flash-di-riempimento-3L'uso del flash, ad alta sincronizzazione, elimina le ombre dure sui volti, garantendo uno sfondo correttamente esposto

Vediamo come questo sia possibile: ecco nel dettaglio il funzionamento.
Se impostiamo elevate velocità dell'otturatore, la seconda tendina inizia a chiudersi prima che si sia aperta completamente la prima tendina. Con le impostazioni normali del flash, pertanto, l'illuminazione colpisce solo parte della pellicola. L'impostazione di sincronizzazione del flash ad alta velocità, invece, fa sì che il flash emetta lampi ripetuti ad intervalli di circa 50 kHz durante l'esposizione, per ottenere la sincronizzazione del flash a tutte le velocità dell'otturatore. 

flash-high-sync

L'effetto del lampo sara ovviamente inferiore, ma è un aspetto poco rilevante se si utilizza il flash in esterno con elevata luminosità.
La fotocamera ritorna automaticamente alla normale attivazione del flash quando la velocità dell'otturatore è inferiore alla velocità della sincronizzazione del flash. 

Comments powered by CComment

nstf logo 2